Semalt spiega quanto tempo impiega la SEO prima di mostrare i risultati



Dopo aver fatto qualcosa di nuovo nella tua strategia SEO, sentirti un po 'ansioso è normale. Forse ti starai chiedendo se influenzerà positivamente o negativamente le tue classifiche e non sarai in grado di dirlo finché i tuoi sforzi SEO non inizieranno a mostrare risultati.

Ci sono tre fattori principali che influenzano il tempo necessario prima che il tuo sito web inizi a sentire l'impatto della SEO. Questi fattori sono:
  • concorrenza
  • Link in entrata
  • Soddisfare
Una delle domande più comuni che riceviamo è quanto tempo impiega la SEO? Sebbene questa domanda sia comune, è anche una delle domande più frustranti a cui rispondere. Lo diciamo perché i clienti vorranno una risposta definitiva come tra 3-5 giorni e semplicemente non funziona in questo modo con la SEO. Non c'è modo di sapere esattamente quanto tempo impiegherà la SEO a causa di tutte le variabili coinvolte.

Sebbene ci siano fattori che devono essere considerati quando si ottimizza un sito, è importante considerare come queste variabili di ottimizzazione sono state utilizzate dalla concorrenza. Tutto ciò rende più difficile rispondere a una risposta complicata. Il meglio che noi o qualsiasi professionista SEO possiamo darti è un intervallo che in genere va da quattro mesi a circa un anno.

È importante sottolineare che non esiste una formula per arrivare a una risposta; tuttavia, la scelta di un intervallo di tempo è più di una semplice supposizione. Capire quanto tempo impiegherà il tuo SEO inizia con la valutazione dei dati alla base delle tre variabili sopra menzionate, l'inizio del processo di ottimizzazione e la valutazione della rapidità con cui i risultati iniziano a essere mostrati. Dopodiché, estrapoliamo utilizzando tutti i dati raccolti fino a questo punto per avere un'idea di quanto tempo ci vorrebbe per arrivare a una particolare posizione su SERP.

L'influenza del tuo completamento nel tempo impiegato dalla SEO

Se vendi un prodotto come le sarde al gusto di anguria, molto probabilmente non dovrai affrontare alcuna concorrenza. Tuttavia, se vendi prodotti e servizi molto richiesti, dovresti essere pronto ad affrontare diversi gradi di concorrenza. Ad esempio, una pizzeria locale dovrà affrontare una concorrenza minore rispetto a una società di intermediazione che serve una grande città.

Perché la concorrenza è importante è che ti offre più pagine web da superare man mano che sali la scala della classifica. Più pagine web competi, più tempo ti ci vorrà per raggiungere la vetta delle SERP. Questo seguirà uno schema coerente in cui è più veloce e più facile superare le prime pagine di basso rango. Ma man mano che avanzi, ogni pagina successiva richiederà più tempo e sforzi per essere completata. Ciò è dovuto al fatto che le pagine Web di alto livello di solito hanno professionisti SEO che tirano le fila e il volume dei concorrenti.

La correlazione tra il numero di concorrenti all'interno di una nicchia e quanto sono bravi gli esperti SEO dietro queste pagine di alto livello sono un aspetto della concorrenza che di solito viene trascurato. La sua logica di base, maggiore è la domanda di un prodotto, più le aziende si tuffano in quella nicchia che provoca un aumento della concorrenza. La concorrenza costringe queste aziende a migliorare i propri servizi per conquistare una quota maggiore del mercato e mantenere la redditività. Tali condizioni sono un'opportunità per le grandi aziende con tasche profonde. Possono assumere i migliori professionisti SEO del settore, lasciando poco o nessuno spazio ad altre aziende per posizionarsi più in alto.
Se questa situazione suona come quella che stai affrontando in questo momento, hai una strada lunga e difficile da percorrere. Non preoccuparti, saremo lì con te in ogni fase del percorso.

Dobbiamo valutare tutti gli aspetti del SEO della concorrenza e guardare oltre il punto in cui si trova oggi. Questo segnerà il nostro punto di partenza. Studieremo anche le loro attività nei mesi precedenti e seguiremo le loro attività in futuro. Fare questo è fondamentale in quanto fornisce informazioni critiche su ciò che stanno facendo, quindi sappiamo quanto impegno in più dobbiamo fare per superare i tuoi concorrenti.

Il ruolo dei link in entrata nel tempo impiegato dalla SEO

I link sono uno dei fattori di ranking fondamentali per i motori di ricerca e Google, in particolare, li prende sul serio. Hanno anche un'influenza sul tempo impiegato dalla SEO per un sito web.

Il primo fattore da considerare è il volume di link al sito web. In generale, più link ti aiuteranno a ottenere rapidamente un migliore successo SEO, ma la qualità dei link influenza l'impatto di questi link sul tuo SEO. Un minor numero di collegamenti di alta qualità da un sito Web pertinente con elevata autorità hanno un'influenza maggiore sul risultato rispetto a molti collegamenti di bassa qualità ottenuti da siti Web irrilevanti.

Avere collegamenti di alta qualità ti mette anche davanti alla concorrenza perché sono molto difficili da ottenere. Ciò significa che la concorrenza troverà più difficile acquisire o replicare questi collegamenti. I collegamenti di alta qualità di solito durano più a lungo rispetto ai collegamenti generati utilizzando metodi automatizzati.

Dovresti sapere che anche la velocità con cui guadagni link e la velocità con cui hai guadagnato link simili in passato è un fattore da considerare. Questo perché un brusco aumento dei link che hai acquisito potrebbe sembrare innaturale all'algoritmo di Google e penalizzerà il tuo sito web per aver tentato di manipolare il posizionamento.

Quando acquisisci link, assicurati sempre che il tuo metodo sia accettabile secondo le Istruzioni per i webmaster di Google. Se il tuo metodo di acquisizione dei link non soddisfa le linee guida di Google e si verifica un improvviso aumento del numero di link in entrata, attiverai una revisione manuale del tuo sito, che potrebbe comportare una penalità.

Quindi, in generale, acquisire rapidamente link di alta qualità è un modo intelligente per aumentare rapidamente i tuoi ranghi. La velocità del collegamento dovrebbe essere relativamente stabile e apparire naturale. Se segui le linee guida di Google, non hai nulla di cui preoccuparti.

In che modo i contenuti influenzano il tempo impiegato dalla SEO

Il contenuto può essere classificato come il nucleo della SEO. Pertanto, il contenuto che pubblichi sul tuo sito gioca un ruolo fondamentale nella velocità con cui vedi i risultati. Quando si discute dell'impatto dei contenuti sulla SEO, ci riferiamo alla qualità dei contenuti.

Diversi siti di alto livello sulle SERP trascorrono giorni a perfezionare i loro contenuti prima che vengano pubblicati. Pubblicare cinque o dieci articoli di 300 parole ogni giorno non cambierà molto, tranne che sono realizzati con i migliori materiali. Non interpretarlo male e decidi di scrivere un articolo di 4.000 parole. Un motore di ricerca come Google non presta molta attenzione al numero di parole ma, invece, alla qualità. Secondo Google, un articolo è perfetto una volta che ha coperto adeguatamente tutti gli aspetti delle informazioni che un lettore può aspettarsi di ottenere. Quindi un articolo di 20 parole può essere perfetto fintanto che rende giustizia all'argomento.

Potresti aver sentito che la pubblicazione di nuovi contenuti lentamente è uno dei modi migliori per ottimizzare i contenuti e deriva dall'ideologia secondo cui pubblicare molti contenuti contemporaneamente apparirà innaturale a Google, il che potrebbe danneggiare il tuo posizionamento. È comprensibile credere e abbiamo visto un po 'di logica; tuttavia, Google ha sfatato questo mito.

Se hai già diversi contenuti straordinari, non c'è motivo dal punto di vista SEO per non pubblicarli il prima possibile. Prima hai indicizzato il tuo contenuto, prima può avere un impatto positivo sul tuo posizionamento. Scegliere di non pubblicare i tuoi contenuti non appena finalizzati rallenta solo il tuo SEO.

Sebbene l'età non influenzi attivamente il posizionamento di una pagina, le pagine più vecchie spesso si classificano meglio di quelle più recenti. In questa nota, ti consigliamo di creare e mantenere una pianificazione di pubblicazione costante piuttosto che pubblicare in blocco in modo innaturale. Lo diciamo per due motivi:
  • Incoraggia i lettori a rivisitare il tuo sito più frequentemente, il che invia un segnale di esperienza utente positivo a Google, che migliora la tua velocità di posizionamento.
  • Indica a Google di eseguire la scansione del tuo sito più frequentemente man mano che nuovi contenuti vengono caricati regolarmente. Ciò accelererà i tuoi sforzi SEO.
L'eliminazione dei contenuti è un altro fattore che può influire positivamente sul tempo impiegato dal tuo SEO. La chiave qui è capire quali contenuti fungono da eliche e quali contenuti sono ancore. Eliminando i contenuti che ti riducono, il tuo SEO può avere effetto più rapidamente.

In definitiva, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di creare contenuti che migliorano continuamente, contenuti originali e utili ai suoi lettori.

Conclusione

Impostare un intervallo di tempo su quanto presto il tuo SEO avrà effetto è solo un'ipotesi plausibile. Il nostro lavoro di esperti SEO inizia ad assomigliare molto a quello dei meteorologi in questo settore. Nonostante la nostra vasta conoscenza, strumenti ed esperienza, non siamo sempre corretti al 100%. E proprio come ti senti quando ti aspetti una giornata di sole in spiaggia, ma si rivela essere uno degli acquazzoni più frustranti di sempre, devi solo capire che non possiamo controllare tutto con la SEO e, a volte, commettiamo errori in leggendo questi segnali.

Parte del nostro lavoro di professionisti consiste nel gestire le aspettative dei nostri clienti e, sebbene molti falliscano in questo, ci comportiamo eccezionalmente bene.

Interessato alla SEO? Dai un'occhiata ai nostri altri articoli su Blog di Semalt.



mass gmail